Laboratorio

laboratorio-al tornio

Uno sguardo conferma la creazione manuale della ceramica partendo dalle materie prime; le diverse fasi di lavorazione trovano qui la loro esecuzione.

scopri di più...

Storia

esposizione ceramica- mostra del Tigullio

La mia ceramica nasce da esperienza pluriennale e sperimentazioni in un contesto famigliare in cui l'arte e la cultura sono da sempre ragione di vita.

Scopri di più...

Fonti di ispirazione

S. Margherita L. quartiere Ghiaia

La mia attività si trova in una località a misura d'uomo in cui prevale ancora l'armonia tra l'opera umana e l'ambiente naturale, meta del turismo internazionale.

scopri di più...

Chi sono

Ho fondato l'attività nel 2000, con laboratorio-negozio nella cittadina di S. Margherita Ligure (GE), in seguito a diversi anni di apprendistato in cui ho integrato le sperimentazioni personali con gli insegnamenti di esperti ceramisti, acquisendo una vasta e approfondita esperienza nel settore.

scopri di più...

via Cairoli S. Margherita Lig.

Un’arte antichissima tramandata e perfezionata nei secoli.

La ceramica accompagnò ogni civiltà e ancor oggi riveste un ruolo di primaria importanza.

La mia nuova sede in via Solimano dove ho trasferito l’attività dopo 10 anni di esercizio in via Cairoli

laboratorio via Solimano, S. Margherita Ligure

Uno sguardo nell’ interno che si suddivide in parte espositiva e laboratorio

Esposizione con gazebo in piazza Caprera a S. Margherita Ligure

banchetto in piazza Caprera

Sul sito di vendita ETSY è possibile acquistare direttamente alcune mie ceramiche

Si trovano nelle categorie: Articoli per la casa e stile di vita, Arte e oggetti da collezione - ceramiche artistiche

Gli agenti atmosferici, erosione e sedimentazione

L’argilla è una materia naturale formatasi in seguito ai grandi sconvolgimenti geologici del nostro pianeta, dalla decomposizione di rocce felspatiche, accumulandosi in giacimenti soprattutto nelle profondità marine. Con i movimenti tettonici che hanno portato alla formazione delle montagne questi giacimenti sono riemersi e l’argilla è stata spesso trasportata a grandi distanze dall’acqua e dal vento sedimentandosi altrove, dopo aver raccolto numerose impurità tra cui l’ossido di ferro che dà la colorazione rossa e il carbonato di calcio che produce una colorazione giallognola.