è tempo di diventare consapevoli

Signori e Signore

Un appello alla vostra coscienza.

È tempo che ognuno diventi consapevole e si impari dalla storia.

Da secoli si ripetono gli stessi errori, cambiano le condizioni esteriori ma la reazione delle persone è sempre pressoché identica.

Possibile che vogliate perpetuare questo stato di cose imperterriti fino a giungere all’autodistruzione totale? Occorre agire attivamente per proprio conto, non ha più senso aspettare direttive dall’alto e che i governi o chi guida l’economia imbocchi una strada benefica per il genere umano, perché non lo farà mai. Gli interessi sono troppo forti e se voi singoli non siete capaci di mettere in seconda linea i vostri, vi aspettate che lo facciano coloro che hanno i poteri e unicamente su quelli cavalcano? Lasciamoli alle loro iniquità e colpe ma traiamoci fuori dalle nostre responsabilità, che se pur possono sembrare piccole ed insignificanti, di fronte alla realtà dei fatti si dimostrano però tutt’altro che innocue.

La passività e accettazione è il più grande sostegno di tutti i crimini che senza di esse non si potrebbero affermare e pertanto diventa anche una gravissima colpa a livello etico-morale. Ci sembra di non fare alcun male, svolgiamo unicamente il nostro lavoro e spesso anche per i più nobili fini: mantenere una famiglia, non far mancare nulla ai nostri figli, garantire loro l’istruzione scolastica, magari promuovere pure iniziative culturali … Ma per farlo sottostiamo a delle leggi e imposizioni che sono un attentato alla dignità umana, un crimine contro la vita ed i diritti dell’uomo e la discriminazione più abbietta dei nostri simili.

Il nazismo non si sarebbe mai potuto affermare e perseguire poi così a lungo i suoi truci fini, se non avesse avuto al suo servizio migliaia di cittadini che non erano propensi ad altro che a svolgere il proprio lavoro come prima e tutelare così i propri interessi privati, senza preoccuparsi di scoprire cosa si celasse dietro alle nuove leggi e la dittatura del governo di Hitler e quale macchina infernale mandavano avanti.

Ora la reazione è la stessa di fronte alla narrazione della pandemia e l’enorme sistema di interessi politici ed economici costruiti su di un virus che viene sfruttato per manipolare la popolazione mondiale. Il gran numero di vittime c’è stato e continua a subirne le conseguenze proprio a causa delle misure prese, del terrore suscitato, delle falsità che si continuano ad affermare, che altrimenti il virus avrebbe fatto molto meno danni e senza suscitare il grande allarmismo, così come poca notizia fanno i quotidiani morti per incidenti stradali.

Le conseguenze causate dal vaccino anti covid-19 che gradualmente affioreranno sempre più e avranno effetti anche letali ancora per molti anni futuri ed un aumento esponenziale di patologie collaterali varie, sono un crimine senza uguali, che proprio per la vostra accettazione, subitanea convinzione di fronte a prove di efficacia e sicurezza nulle, credulità nei confronti di chi non poteva avere alcuna certezza anche se ne faceva sfoggio a parole e alla facilità di inculcarvi la paura, sono stati possibili commettere.

Come è stato semplice ipnotizzarvi e convincervi, persino riguardo ai vostri bambini, dei quali accettate così di guastare la salute futura con un compromesso sistema immunitario è incredibile. Convincervi subito a tal punto da non attuarlo solo per voi, ma da volerlo vedere imposto a tutti e da farvi approvare e sostenere i metodi di costrizione all’ obbligo di vaccinarsi.

Molti di voi certamente si sono chiesti (spesso ho sentito discorsi simili), come fossero stati possibili gli orribili crimini del nazismo di fronte a un’intera popolazione che accettò tutto passivamente senza ribellarsi. Allora il terrore imposto era stato assai più forte e le punizioni con l’arresto e la deportazione erano certo un deterrente notevole.

Ora voi non sapete ribellarvi di fronte al rischio di venir solo multati o temporaneamente sospesi dal lavoro. Ora anche voi non vi date pensiero fino in fondo di quale sia effettivamente la realtà, non sondate la situazione, non riflettete come la dignità umana e la coscienza richiederebbe. Vi sta a cuore soltanto il vostro benessere e con questo preparate il malessere per tutti nel prossimo futuro. Credete a quello che vi dicono i primi venuti in TV e nemmeno la totale indisciplina e arroganza di medici e dottori incapaci di ascoltare il prossimo, che ad ogni istante rubano la parola interrompendo un discorso altrui, perdendo totalmente l’autocontrollo e il più elementare senso civico, (da fare rizzare i capelli ad ascoltarli), vi fa aprire gli occhi sulla falsità delle loro posizioni.

Voi sareste gli uomini e le donne del duemila, all’ apice del progresso dell’umanità e state in tutta tranquillità e noncuranza preparando la morte ai vostri stessi figli, o se non altro una vita intollerabile sotto ogni aspetto di dignità umana, salute del corpo e dello spirito? Forse quello che sta accadendo, se non verrà fatto cessare al più presto, avrà in modo lento e graduale delle conseguenze ancor più gravi del nazismo e che riguarderanno l’umanità intera, dalle quali non ci si potrà più risollevare e ci porterà all’estinzione.

È tempo di ribellarsi, sarebbe così facile se lo facessero tutti, ognuno nel suo piccolo e in pochi giorni ne saremmo fuori. Liberatevi da una colpa imperdonabile che vi porterete addosso in eterno, anche a costo di riconoscere di esservi ingannati, prima che sia troppo tardi. Errare humanum est, perseverare autem diabolicum.

www.difendersiora.it

Posted in Senza categoria.